Approfondimenti

Tensione tra Francia e Gran Bretagna: Brexit e il “problema Calais”

Il 23 giugno il referendum sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea ha inaspettatamente rivelato l’intenzione della maggioranza dei cittadini britannici di uscire dall’Unione Europea. La questione migratoria è stata un elemento fondate della campagna per il leave e del dibattito sul referendum. Poche ore dopo l’annuncio del risultato del referendum britannico, il presidente della regione
CONTINUA A LEGGERE

Il rebus spagnolo e la metamorfosi di Podemos. Intervista a Giacomo Russo Spena

Intervista all’autore di “Podemos. La sinistra oltre la sinistra”, una delle prime opere ad individuare nel movimento di Iglesias la nuova linfa vitale della politica spagnola, cercando di tracciare una rotta nel confuso panorama all’indomani delle elezioni, tra alleanze mancate ed i cambiamenti “innaturali” nell’ideologia di Podemos. Intervista di Lorenzo Carchini Cosa succede in Spagna? Non
CONTINUA A LEGGERE

I muscoli di “Unidos Podemos” (seconda parte)

I muscoli di Unidos Podemos: convergenza, ideologia, forza e prospettiva di un’analisi globale (seconda parte) di Fernando Martínez de Carnero* Per entrare nello scontro elettorale spagnolo partiamo da un dato: l’apparato propagandistico destinato a fermare il successo di Unidos Podemos ha fallito. A livello di strategie elettorali, sicuramente tutto era pronto per un avvicinamento di Podemos
CONTINUA A LEGGERE

Storie

La banalizzazione del male

Nel 1949 uno studioso francese diede alle stampe Les grandes ouvres politiques. De Machiavel à nos jours, un manuale che presentava 15 opere, la prima delle quali era Il Principe machiavelliano, l’ultima, Mein Kampf di Adolf Hitler. Una scelta singolare, che appariva ancora più bislacca, nel titolo della edizione italiana, Le grandi opere del pensiero politico. Eppure quel libro, adottato
CONTINUA A LEGGERE

Pasolini, Uccellacci e uccellini e la crisi del marxismo

Il 4 maggio del 1966 usciva nelle sale italiane Uccellacci e uccellini, un capolavoro del cinema italiano e della produzione artistica di Pierpaolo Pasolini. L’esordio cinematografico di Ninetto Davoli, la poetica degli ultimi sullo schermo, un versatile Totò che passeggia tra la Roma delle periferie degli anni sessanta, ma soprattutto una favola a cui il
CONTINUA A LEGGERE

Un pomeriggio londinese in compagnia di Jeremy Corbyn

Come forse alcuni di voi sapranno, Momentum è un movimento direttamente riconducibile a Jeremy Corbyn, che cerca di sfruttare gli entusiasmi riaccesi nella società civile dal nuovo leader labourista per avvicinare alla leadership del partito intere fasce sociali fuoriuscite oramai dall’epoca di Tony Blair. Nota bene: con l’espressione “leadershipe del partito” intendo esclusivamente la figura
CONTINUA A LEGGERE

Comunicazione politica

La doppia morale della stampa tedesca su Brexit e crisi greca

Il Der Spiegel ha pubblicato questa settimana un’edizione speciale sul Brexit, in cui la copertina in lingua inglese chiedeva ai cittadini britannici di non lasciare l’Unione Europea. Il medesimo settimanale, quattro anni fa, nel corso dell’apice della crisi greca, riservò al paese ellenico ben altro trattamento. Impressionante! Il settimanale tedesco Der Spiegel fa appello ai britannici, tredici
CONTINUA A LEGGERE