Approfondimenti

Gramsci o Laclau? I dilemmi di Podemos

Fra qualche giorno all’arena coperta di Vistalegre (Madrid), Podemos celebrerà la sua seconda assemblea generale, un evento che potrebbe segnare una svolta importante nella vita di questa formazione politica che rappresenta a tutt’oggi l’unica sinistra del Vecchio Continente in grado di competere alla pari con l’establishment neoliberale. Nel mio ultimo libro (“La variante populista”, DeriveApprodi)
CONTINUA A LEGGERE

Il risveglio nazionalista: perché l’elezione di Trump rischia di aggravare la crisi europea

Dal giorno dell’insediamento di Trump alla Casa Bianca si susseguono proteste per strada dei tanti cittadini statunitensi che non si riconoscono nelle politiche del nuovo Presidente. Nel contempo in Europa notiamo lo smarrimento dei leader europei al governo, che cercano di prendere le distanze dai tanti eccessi trumpiani, senza voler mettere in discussione la funzione
CONTINUA A LEGGERE

TTIP, le nostre democrazie restano a rischio

“Penso che avremmo tutti bisogno di sederci dopo questi fatti e discutere di come dovrebbero essere costruite in futuro le politiche commerciali”. La commissaria europea al Commercio Cecilia Malmström probabilmente non immaginava che due oscuri trattati dai nomi incomprensibili come TTIP e CETA avrebbero spopolato nei media internazionali, portato oltre tre milioni di cittadini europei
CONTINUA A LEGGERE

Storie

Predrag Matvejevic, socialismo dionisiaco

Quando nel 2000 mi sono per la prima volta avvicinato allo studio della storia della rivista filosofica jugoslava Praxis, non c’erano molti documenti e archivi a disposizione e gli studi sull’argomento erano rari. Il ricordo delle recenti guerre che avevano cancellato dalle mappe la Jugoslavia socialista era ancora molto vivo e parlare di quel paese
CONTINUA A LEGGERE

Grammy 2017, quando il rap torna politico

Il 12 febbraio si è tenuta la premiazione dei Grammy Awards 2017, un evento fondamentale per la cultura pop, non solo americana.  Adele è la vincitrice della serata, con ben cinque premiazioni. Ma per noi risulta degna di nota l’esibizione degli A tribe called quest. La storica band hip hop, tornata alla ribalta con la
CONTINUA A LEGGERE