Approfondimenti

Storie

Sugli specialisti del disumano

“Noi veniamo dopo” scriveva George Steiner nel 1966, “Adesso sappiamo che un uomo può leggere Goethe o Rilke la sera, può suonare Bach e Schubert,

Linguaggi