Programmi elettorali a confronto EU 2014

A meno di due settimane dal voto europeo del 25 Maggio, può forse tornar utile una comparazione diretta tra i programmi elettorali delle forze di sinistra in corsa, per poter avere una chiara immagine delle differenze e delle similitudini delle anime progressiste all’interno del Parlamento Europeo. Terzo elemento dell’analisi è il programma del Movimento 5 Stelle, unica forza che non ha ancora sciolto il nodo della sua collocazione all’interno dei gruppi parlamentari europei. 

La presentazione proposta in questo articolo è un’elaborazione inedita realizzata da Sinistra in Europa: Programmi elettorali a confronto EU 2014. L’intento è quello di estrapolare tutti i punti programmatici del programma europeo del PSE (Martin Schulz) rappresentato in Italia dal Partito Democratico, della Sinistra Europea (Alexis Tsipras) il quale candidato è sostenuto da L’Altra Europa con Tsipras e del Movimento 5 Stelle e di paragonarli direttamente tra di loro, senza aggiungere alcun commento editoriale. Ovviamente, non sempre c’è omogeneità riguardo alle tematiche affrontate dai distinti programmi elettorali. La scelta redazionale è stata quella di presentare comunque tutti i punti toccati dalle forze politiche, evidenziando differenze o similitudini palesate nei programmi, oppure di presentare il singolo punto di vista ove non fosse possibile la comparazione.

Il Partito Democratico si presenta a questa tornata elettorale come membro del PSE, Partito del Socialismo Europeo e secondo gruppo parlamentare europeo, che ha espresso nel congresso di Marzo a Roma il suo candidato Martin Schulz ed il programma elettorale che tutti i membri del PSE si sono impegnati a sottoscrivere e che quindi i futuri eletti del Partito Democratico ed i loro colleghi socialisti europei saranno chiamati a portare avanti nella prossima legislazione.

L’Altra Europa con Tsipras è una lista elettorale a sostegno del candidato della Sinistra Europea Alexis Tsipras, appoggiato dal gruppo GUE / NGL, Sinistra Unitaria / Verdi del Nord Europa, sesto gruppo parlamentare europeo. Il programma elettorale di riferimento per questa presentazione è, pertanto, quello presentato dallo stesso Alexis Tsipras a seguito della sua candidatura di Dicembre a Madrid, ed in base al quale ha ottenuto il sostegno dei membri del GUE / NGL e di altre liste spontanee europee tra cui quella italiana.

Infine, il Movimento 5 Stelle è stato incluso nella comparazione in quanto unica forza politica che al momento delle elezioni ancora non avrà sciolto la riserva sull’affiliazione di un gruppo europeo esistente o sull’eventuale creazione di un nuovo gruppo parlamentare – in tal caso, però, sarebbero costretti a coinvolgere altre forze politiche espressione di almeno altri due stati membri. Il programma del Movimento 5 Stelle, perciò, è l’unico dei tre proposti ad essere espressione di una sola forza politica nazionale e non di una discussione a livello europeo: viene accostato in questa presentazione nel tentativo di individuare i punti in disaccordo ed in comune con i due maggiori schieramenti di sinistra in ambito europeo.

Flavia Cappellini

Credits:

Per consultare il programma integrale del PSE clicca qui

Il discorso integrale pronunciato da Alexis Tsipras ed i dieci punti per le elezioni europee 2014 sono stati tradotti e pubblicati nel sito di Rifondazione Comunista

Per visionare i sette punti per l’Europa del Movimento 5 Stelle clicca qui , maggiori informazioni dovrebbero essere pubblicate in futuro sul blog di Beppe Grillo.

 

Leave a Reply